The Best of Summer

Eccoci all’ultimo giorno d’estate, quindi frugando tra gli scaffali del bagno cercherò di fare una cernita tra i prodotti che, secondo me, sono stati, il meglio di questa estate.

1.Il Profumo: sicuramente Aqua Allegoria Pamplelune di Guerlain: rinfrescante, piacevole e con una profumazione che mette subito di buon umore. Da sempre il mio profumo preferito per il grande caldo.

Photobucket

2. Il Fondotinta: io non ci rinuncio neppure d’estate e questo Fondotinta Compatto Solare Spf 30 di Shiseido è il non plus ultra per il caldo: resiste al sudure e  ha un’alta protezione. Ideato per andare in barca, ma ottimo anche in città.

Photobucket

3. Ombretti: La Boheme Palette di MUFE, per quest’estate i migliori, si usano asciutti o bagnati, hanno colori bellissimi e una resistenza ben oltre le 12 ore.

Photobucket

4. La Cipria: per fissare il fondotinta la HD Powder di MUFE è perfetta, opacizza per diverse ore, è leggera e non colora.

Photobucket

5. Rosetti e Gloss: quest’anno i migliori sono stati sicuramente il Shine Automatique di Guerlain, il Box’O Powder Gloss  Bella Bamba di Benefit e il Lisse Minute Baume Cristal di Clarins

Photobucket

Eccoli stesi, da sinistra: Clarins, Guerlain e Benefit.

Photobucket

6. Il blush: solitamente d’estate finisce in fondo ad un cassetto fino all’autunno, ma questo di Guerlain, Terracotta Blush, liquido è stata un scoperta meravigliosa. Sopra o sotto la cipria sempre perfetto!

Photobucket

Steso diventa quasi invisibile, per un effetto bonne mine molto realistico. E ne basta davvero pochissimo!

Photobucket

Annunci

Lush

A inizio agosto ho fatto un’incursione da Lush dove mi sono procurata questi tre prodotti:
Emotional Brillance: Rossetto (Autostima)
Sapone: Fate Voi!
Shampo+Balsamo solido: Godiva al profumo di gelsomino.

Photobucket

Il pigmento Autostima, oltre che come rossetto (ottimo), come suggerito su sito, lo sto utilizzando (sfumandolo bene), come blush. Ho provato a usarlo anche come ombretto e mascara ma il risultato dell’esperimento non è stato granché…
Fate Voi! il sapone all’amarena è dolcissimo e lascia le mani profumate per un sacco di tempo, davvero piacevole!
Sono sempre stata scettica sugli shampoo solidi, invece ho dovuto ricredermi, Godiva è ottimo, lo uso praticamente tutti i giorni con questo caldo e mi sto trovando benissimo, sicuramente proverò anche qualcuno degli altri: i capelli sono puliti e profumati e il prodotto in sé è molto pratico, ideale anche da portare in viaggio 🙂

Photobucket

Guerlain: Shine Automatique (262/265)

Il mese scorso è uscita la nuova versione del Rouge Automatique di Guerlain: lo Shine Automatique.
Rouge Automatique, un rossetto classico, cremoso, che si differenzia per il packaging vintage era uscito la scorsa estate.

Photobucket

Quest’anno Guerlain ne ha proposta una versione più estiva, in tendenza con la stagione, sempre un rossetto, ma dal colore brillante e trasparente (Shine Automatique, appunto), proponendo dodici colori brillantissimi.
Dopo aver girato per qualche giorno attorno all’espositore mi sono decisa per questi due colori.

Photobucket

Il 262 mi è piaciuto perché è un colore pieno di energia, ideale per il giorno, mentre il 265, più sofisticato si adatta meglio ad essere portato dopo il tramonto.

Isadora Perfect Moisture Lipstick

Con un po’ di ritardo ecco il primo acquisto di make up fatto in Germania: il Perfect Moisture Lipstick di Isadora che ho preso in una profumeria Douglas.
Il colore è 85 Discreet Magnolia, che ho scelto perché è un colore passepartout, che si armonizza bene con qualsiasi trucco.

Photobucket

Ho già testato i rosseti di Isadora grazie alla Glossybox (quindi sapevo che era un prodotto di buona qualità, morbido e che non secca le labbra), e visto che in germania costano molto meno (10,95 euro questo), ne ho approfittato per portarmelo a casa.

YSL Pure Chromatics e Rouge Pur Coutures

Sabato ho fatto una piccola scorribanda in profumeria e non ho resistito al make up per l’estate di YSL.

Photobucket

Come al solito c’era ampia scelta tra ombretti, rossetti, gloss, ciprie, ma alla fine ho scelto l’ombretto Pure Chromatics N. 9 Stone e il rossetto Rouge Pur Coutures N. 42.
E’ da un po’ che volevo provare il Pure Chromatics di YSL, ma non avevo mai trovato colori che mi piacessero quanto quelli di questa palette e devo dire che il prodotto è spettacolare. Anche se nella foto non si vede bene, uno dei due sfumini è di gomma (serve per utilizzare il prodotto bagnato) e premette di stentere l’ombretto quando bagnandolo diventa quasi una pasta, senza formare grumi sull’occhio. Inoltre quei buchini che si vedono sotto gli sfumini non sono di bellezza, ma dei fori di areazione, in modo da permette ai colori di asciugarsi anche se la scatola è chiusa. La durata sugli occhi è incredibile: più di 10 ore senza ritocchi, anche per i colori più scuri.
Il rossetto Rouge Pur Coutures è un buon prodotto: coprente, cremoso, abbastanza resistente, ma dopo qualche ora va ritoccato e non resiste una giornata intera.