Natale 2013

Sì, lo so! Non è ancora finito settembre, ma non ho potuto resistere a postare qualche foto del trucco di Natale di quest’anno!

Cominciamo con MAC, come al solito cofanetti e palette, però quest’anno sono molto meno leziosi del solito, speriamo siano anche un po’ più economici!

 photo MAC-Holiday-2013-Makeup-Pigment-Glitter-Lipgloss-Set_zpsf0a9c373.jpg

 photo MAC-Holiday-2013-Palette-Brush-Sets_zps5ab02cda.jpg

Givenchy: mi intriga molto questo nero e oro! Il profumo me l’hanno fatto provare ad agosto a Londra ed era divino!

 photo Givenchy-Holiday-2013-Makeup-Collection-First-Look_zps6f02b073.jpg

 photo Givenchy-Holiday-2013-Makeup-Collection-Sneak-Peek_zps4f4cb05b.jpg

Guerlain: uhm… questo fuxia per natale non mi convince molto e nelle forme è uguale alla collezione dello scorso anno… giusto gli smalti!

 photo Guerlain-Crazy-Paris-Holiday-2013-Collection-1_zps057b1c0a.jpg

Chanel: molto classica, forse troppo, siamo ad anni luce dalla collezione dello scorso Natale… hanno pure riciclato la palette Ombres Matelassées… non so…

 photo Chanel-Nuit-Infinie-de-Chanel-Holiday-2013-Rouge-Rubis_zps560e53b0.jpg

 photo Chanel-Nuit-Infinie-de-Chanel-Holiday-2013-Ombres-Matelassees-Eyeshadow-Palette_zpse1fbdf7b.jpg

 photo Chanel-Nuit-Infinie-de-Chanel-Holiday-2013-Products_zpscb51f5b9.jpg

Clarins: per natala ci propone la sua interpretazione della Naked, interessante, spero ci sia altro, perché è davvero poco natalizia!

 photo Clarins-Holiday-Christmas-2013-The-Essentials-Palette_zps1e6b388e.jpg

Shu Uemura: ok, anche questa collezione è poco natalizia, ma mi piace tantissimo! Spero di riuscire a vederla dal vivo ed a prendere almeno una palette!

 photo Shu-Uemura-Takashi-Murakami-Six-Heart-Princesses-Collection-Holiday-2013-Preview_zpsed8b7aa6.jpg

 photo Shu-Uemura-Takashi-Murakami-Six-Heart-Princesses-Collection-Holiday-2013-Preview1_zpsf7664373.jpg

all photos taken on http://www.chicprofile.com/

Annunci

Too Faced Boudoir Eyes

Questo è stato un acquisto della tarda primavera, che sono riuscita ad utilizzare una sola volta e che riesumerò a settembre.

 photo toofacedBoudoirEyes1_zpse18cc46e.jpg

Come tutti i prodotti di questa marca il packaging è molto accattivante e curato e richiama un tipo di femminilità classica, di stampo liberty.

 photo toofacedBoudoirEyes2_zpsb8cbeb48.jpg

A differenza del solito la confezione invece di essere in cartoncino è in latta, cosa che ho molto apprezzato, per la leggerezza e praticità, sarebbe bello in futuro contenesse anche uno specchietto!

 photo toofacedBoudoirEyes3_zpsea594924.jpg

I nove ombretti hanno colori classici, ma con alcune punte di glamour, come per Voulez-vous e French-tickler, che possono rendere più sofisticato un trucco nude.
Sono decisamente molto soddisfatta del mio acquisto anche se l’ho sfruttato poco per il momento.

 photo toofacedBoudoirEyes4_zps63e3f80a.jpg

Benefit cosmetics World Famous Neutrals Sexiest Nudes Ever

Ultimamente trascuro il blog, quindi per farmi perdonare posto le foto della World Famous Neutrals di Benefit cosmetics, il bellissimo cofanetto ispirato agli Harmony degli anni 70′..
Da quando ho visto, mesi fa, questa palette sui blog stranieri ho desiderato di averla, e la scorsa settimana l’ho trovata a sorpresa da Sephora.

 photo BenefitcosmeticsWorldFamousNeutralsSexiestNudesEver1_zps30c9d7a1.jpg

Come sempre la scatola di cartoncino è graziosa e può essere svuotata e riutilizzata.
All’interno si trovano sei ombretti, quattro in polvere e due in crema. GLi ombretti in polvere sono satinati o glietterati, mentre quelli in crema solo luminosi, ma senza glitter.

 photo BenefitcosmeticsWorldFamousNeutralsSexiestNudesEver2_zps4cb04067.jpg

Questi colori mi sono molto piaciuti, perché sono estremamente versatili e soprattutto la materia utilizzata è molto migliorata rispetto all’ultimo cofanetto che ho preso: i compatti sono molto meno polverosi e quelli in crema non sbavano.

 photo BenefitcosmeticsWorldFamousNeutralsSexiestNudesEver3_zpsda184c19.jpg

Dior palette Claridges 48

Finalmente ieri ho preso il coraggio a due mani e ho provato a truccarmi con la palette Dior Claridges 48, acquistata direttamente dal sito di Harrods!
A parte che già la confezione è elegantissima.

 photo diorpaletteclaridges482_zpsfe62a05c.jpg

A parte che il packaging è bellissimo, mi aspettavo quello di plastica blu scuro, invece è in metallo argentato (cosa che rende questa palette pesantissima, una vera e propria arma di difesa!)

 photo diorpaletteclaridges483_zps84fdb75d.jpg

A questo punto dopo essermela ammirata praticamente per tre settimane ho tolto le spugnette in dotazione e ho tirato fuori i miei pennelli e… mi sono scontrata con il primo problema: il disegno tweed è piccolo!!!!
Ci si può truccare solo utilizzando pennelli dalla punta sottile e procedendo con prudenza, anche se mentre mi truccavo ho preso coraggio e sono diventata molto più disinvolta.

 photo diorpaletteclaridges484_zps0040e651.jpg

Sotto lo sportellino metallico c’è il classico gloss che Dior mette in tutte le sue palette da un paio d’anni: rosa, glitterato, estremamente naturale, avrei preferito un colore più deciso a fronte di occhi così soft.

 photo diorpaletteclaridges485_zpse6e79670.jpg

Il risultato finale è molto elegante, anche dopo l’aggiunta di un generoso uso di mascara e di un rossetto dal colore deciso 😉