Givenchy Collection Ondulations Précieuses

Bene, dopodomani è Natale e ne approfitto per mostrarvi i primi due pezzi che ho acquistato delle collezioni natalizie ancora a novembre a Londra: la Collection Ondulations Précieuses di Givenchy
Per la precisione il rossetto Le Rouge Givenchy N°312 Violine Précieux e Lash Sparkles Or Précieux.
Il rossetto mi è piaciuto tantissimo, opaco, morbido ed elegantissimo, avvolto in una confezione scintillante.
Il gel trasparente con paillettes dorate da applicare sulle ciglia è più un capriccio, però è molto carino da usare anche sotto l’arcata sopraccigliare per illuminare.

 photo givenchyCollectionOndulationsPreacutecieuses1_zpse6e1d0c6.jpg

 photo givenchyCollectionOndulationsPreacutecieuses2_zps8997c9e3.jpg

 photo givenchyCollectionOndulationsPreacutecieuses3_zps9c69b65e.jpg

 photo givenchyCollectionOndulationsPreacutecieuses4_zpsc3ebe0eb.jpg

Annunci

Givenchy Acti’Mine Make-up Base SPF15 KIWI

Sempre a Londra, da House of Fraser, ho preso questa base verde per il make-up di Givenchy.
Nell’espositore (lei e le sue sorelle di vari colori) erano in bottigliette di plastica rigida con il tappo svitabile e la palettina per estrarre il composto, e ritrovarmi un semplice tubo mi ha un po’ delusa.

 photo GivenchyActiMineMakeupBaseSPF151_zps0dd20779.jpg

Quello che non mi ha delusa è invece il prodotto, facile da stendere, rapito nell’essere assorbito dalla pelle e decisamente buono nei risultati che durano per circa 10 ore.

 photo GivenchyActiMineMakeupBaseSPF152_zps1beaf949.jpg

Credo che la base verde della MUFE resterà la mia preferita, ma sicuramente questa ne è all’altezza.

Natale 2013

Sì, lo so! Non è ancora finito settembre, ma non ho potuto resistere a postare qualche foto del trucco di Natale di quest’anno!

Cominciamo con MAC, come al solito cofanetti e palette, però quest’anno sono molto meno leziosi del solito, speriamo siano anche un po’ più economici!

 photo MAC-Holiday-2013-Makeup-Pigment-Glitter-Lipgloss-Set_zpsf0a9c373.jpg

 photo MAC-Holiday-2013-Palette-Brush-Sets_zps5ab02cda.jpg

Givenchy: mi intriga molto questo nero e oro! Il profumo me l’hanno fatto provare ad agosto a Londra ed era divino!

 photo Givenchy-Holiday-2013-Makeup-Collection-First-Look_zps6f02b073.jpg

 photo Givenchy-Holiday-2013-Makeup-Collection-Sneak-Peek_zps4f4cb05b.jpg

Guerlain: uhm… questo fuxia per natale non mi convince molto e nelle forme è uguale alla collezione dello scorso anno… giusto gli smalti!

 photo Guerlain-Crazy-Paris-Holiday-2013-Collection-1_zps057b1c0a.jpg

Chanel: molto classica, forse troppo, siamo ad anni luce dalla collezione dello scorso Natale… hanno pure riciclato la palette Ombres Matelassées… non so…

 photo Chanel-Nuit-Infinie-de-Chanel-Holiday-2013-Rouge-Rubis_zps560e53b0.jpg

 photo Chanel-Nuit-Infinie-de-Chanel-Holiday-2013-Ombres-Matelassees-Eyeshadow-Palette_zpse1fbdf7b.jpg

 photo Chanel-Nuit-Infinie-de-Chanel-Holiday-2013-Products_zpscb51f5b9.jpg

Clarins: per natala ci propone la sua interpretazione della Naked, interessante, spero ci sia altro, perché è davvero poco natalizia!

 photo Clarins-Holiday-Christmas-2013-The-Essentials-Palette_zps1e6b388e.jpg

Shu Uemura: ok, anche questa collezione è poco natalizia, ma mi piace tantissimo! Spero di riuscire a vederla dal vivo ed a prendere almeno una palette!

 photo Shu-Uemura-Takashi-Murakami-Six-Heart-Princesses-Collection-Holiday-2013-Preview_zpsed8b7aa6.jpg

 photo Shu-Uemura-Takashi-Murakami-Six-Heart-Princesses-Collection-Holiday-2013-Preview1_zpsf7664373.jpg

all photos taken on http://www.chicprofile.com/

Shopping in London

Tornata da pochi giorni da Londra, ecco i miei acquisti oltremanica:

 photo shppinginlondon_zps34a4332b.jpg

1 Bourjois Healthy Balance Cipria
2 Bourjois Flower perfection base incolore
3 Urban Decay Naked Skin Ultra Definition Pressed Finishing Powder
4 Givenchy Acti’mine 3 acti kiwi
5 Urban Decay Nail Color Addiction
6 Illamasqua Nail Varnish in Speckle speckled lilac
7 OPI San Francisco Muir Muir on the Wall
8 OPI San Francisco Peace & Love & OPI
9 Giorgio Armani Maestro Make up
10 Urban Decay Eyeshadow Primer Potion Anti Aging

Sono stati acquisti determinati da varie ragioni: la curiosità (Bourjois, Illamasqua), la ricerca di colori che non arrivano in Italia (Giorgio Armani), di prodotti che forse non arriveranno (lo smalto Urban Decay, il primer Givenchy), o utilizzare l’ultima banconota da 20 pounds, gli smalti della OPI 🙂

Per ora ho provato solo la cipria di Bourjois (Healthy Balance) e lo smalto di Illamasqua e mi sono piaciuti molto entrambi, via via che testerò gli altri prodotti ne farò una recensione individuale.

Givenchy Fall Winter 2013 Soir D’Exception Makeup Collection

Visto che *qualcuno* si è lamentato che non ho più fatto post sulle prossime collezioni autunno/inverno, eccomi qui ad accontentarla!
Oggi parliamo di una collezione che sto aspettando con curiosità: quella di Givenchy, Soir D’Exception che presenta una donna con un’allure alla Anna Karenina e che, forse per questo, sarà lanciata in anteprima ad agosto in Russia, ma che arriverà nel resto d’Europa una decina di giorni dopo!

 photo Givenchy-Fall-2013-Soir-DException-Collection-1_zps2fd91530.jpg

Della collezione faranno parte:
Ecrin de Soir Palette: bellissima con tre colori mat e uno shimmer!
Le Rouge – Limited Edition
Magic Kajal – Limited Edition
Le Vernis – Limited Edition
Noir Couture Mascara

A parte la palette tutto il resto mi sembrano colori già visti e che ho sicuramente nel mio beauty

 photo Givenchy-2013-Fall-Winter-Soir-DException-Collection-2_zpseacebf63.jpg

Ed ecco un esempio di make up che si può realizzare e che ovviamente richiede una pelle di luna 🙂

 photo Givenchy-Fall-2013-Soir-DException-Collection-3_zps4cef3726.jpg

Givenchy Miroir Collection (fine anni 90′)

Non so come mai in questi giorni mi è tornata in mente questa linea make up di Givenchy, risalente alla fine degli anni 90′, ma visto che sono riuscita a trovare qualche immagine ve ne parlerò un po’, poiché che mi piaceva molto e il suo abbandono mi aveva gettata nello sconforto.

Photobucket

Era la fine degli anni 90′, fortunatamente si stava cominciando ad uscire da quell’era di minimalismo, per tornare a qualcosa di un po’ più glamour e Givenchy rivoluzionò tutta la sua linea di make up, facendola disegnare allo scultore Argentino Pablo Reinoso, sostituendo alle vecchie confezioni nere con il logo stilizzato (che sono tornate da qualche anno) questo packaging allungato, quasi fantascentifico, rigorosamente argentato.

Photobucket

Ricordo che adoravo queste confezioni tutte munite di pratico specchietto incorporato, che ha riproposto in questi ultimi anni Guerlain, ma quelle di Givenchy avevano il pregio di essere leggerissime, poiché tutte di plastica, mentre quelle di Guerlain per avere un tocco più lussuoso usano l’acciaio risultando piuttosto pesanti.

Photobucket

Erano gli anni in cui Givenchy aveva come direttore creativo Alexander McQueen e mi sembra di ricordare (ma non ho trovato conferme on line), che questa nuova linea era stata fortemente voluta da lui.

Photobucket

Nel marzo del 2001 McQueen lasciò in modo burrascoso la maison Givenchy e la linea trucco vivacchiò senza particolari guizzi fino al 2003 quando apparve Liv Tyler (fresca del successo del Signore degli Anelli), come nuova testimonial della linea che tornava integralmente al suo vecchio packaging.
Photobucket
Photobucket

Qualcuna di voi si ricorda ancora di questa linea?

Givenchy Le Prisme Enchante Natale 2012

Io amo le ciprie e i fard di Givenchy, quindi ho approfittato della collezione di Natale per procurarmene una nuova.

Photobucket

Quest’anno la confezione è rivestita di similpelle, cosa che mi ha lasciato dubbiosa, visto che è il prodotto star di Natale, l’avrei vista meglio per la collezione autunno, che era molto aggressiva e rock. Inoltre è scomoda da aprire, poiché non si riesce a sollevare il coperchio finché non si è estratto il cassettino inferiore che contiene il pennello.

Photobucket

Come cipria è troppo rosata per tutto il viso, ma molto bella e delicata come blush e visto che è leggermente madreperlata nelle tonalità più chiare può essere utilizzata come illuminante.

Photobucket