bareMinerals bareSkin il fondotinta preferito di questo inverno e il suo pennello

Ciao,
rieccomi alla fine dell’inverno con uno scatolone di prodotti provati per mesi di cui parlare!
Sicuramente in cima alla lista c’è il Fondo della bareMinerals uscito alla fine dell’estate 2014, che ho acquistato ai primi di ottobre, e che sto usando da allora e non ho ancora finito!

 photo bareminerals bareskin Fondotinta Siero Puro Splendore 1_zpsolofzspl.jpg

Devo essere sincera, all’inizio questo prodotto non mi convinceva per nulla, tutte le volte che l’avevo provato in negozio mi sembrava oleoso e poco pratico!

 photo bareminerals bareskin Fondotinta Siero Puro Splendore 2_zpszec4t9ly.jpg

Però all’inizio di ottobre ho visto una ragazza a cui lo stavano facendo provare con il suo pennello e ho capito il trucco per applicarlo: poco prodotto, molta velocità… al massimo si può aggiungere altro prodotto dopo.
Inoltre ha un inci decisamente più pulito di molti altri fondi… non mi considero una veterana dell’eco-bio, anche se ho iniziato a leggere i forum e i blog che danno tanto spazio a questo argomento, però quando qualcosa deve starmi sulla faccia dalla mattina alle 8,00 por le successive 12/14 ore (in un ambiente chiuso e che tende a surriscaldarsi), cerco di trovare un prodotto che non sia troppo opprimente.

 photo bareminerals bareskin Fondotinta Siero Puro Splendore 3_zpsorlgavmu.jpg

Non bisogna aspettarsi che questo fondo regali l’aspetto da bambola di porcellana che danno altri prodotti in cui sono presenti siliconi in dosi massicce, però a sera è ancora al suo posto e la pelle sottostante non è un proliferare di brufoli e punti neri. Parlo soprattutto per chi, come me, ha una pelle oleosa!

 photo bareminerals Pennello Precisione Viso 2_zpstsfgjkxa.jpg

Sinceramente non so se il pennello sia indispensabile, l’ho preso perché il mio da fondo liquido era andato in pensione, però mi sono trovata molto bene e sono contenta dell’acquisto.

 photo bareminerals Pennello Precisione Viso 1_zpstfkvyvze.jpg

Annunci

Giorgio Armani Maestro Fusion Makeup

Stamattina sono passata in profumeria per buttare un occhio e ho visto il nuovo fondo tinta di Giorgio Armani.
Mi sono avvicinata con fare scettico, vista la bottiglietta simile a quella di un siero pensavo fosse un fondo tinta molto nutriente, per pelli mature, magari con una consistena ricca.
Invece: sorpresa! E’ fluidissimo, sembra acqua colorata e si assorbe in un attimo, fondendosi con la pelle: uno spettacolo!
Ho leto in giro che si tratta di colore sospeso in vari tipi di olii e la cosa mi ha stupito, ho sempre pensato olio = grasso. Devo procurarmi un campioncino per vedere come si comporta sulla mia pelle grassa!

Qualcuno l’ha già provato?

Photobucket

(A me mi piace) Le basi

La base da stendere sotto il fondotinta è la perfetta alleata affinché il make up tenga tutto il giorno, oltre al fatto che nella stagione fredda offre un’ulteriore protezione alla pelle.
La base che ho usato nella seconda parte dell’inverno è questa: Instant Smooth Perfecting Touch di Clarins, morbida e corposa uniforma anche l’incarnato, riempiendo le piccole rughe e minimizzando i pori

Photobucket

Ultimamente, a causa del caldo improvviso sto utilizzando The POREfessional di Benefit, che è una base leggera e cipriata, dal profumo fresco che minimizza l’aspetto dei pori e che può essere utilizzata anche come ritocco sopra il trucco (avendo l’accortezza di tamponarla e non tirarla).

Photobucket