Detergenti schiumosi per il viso

Con la pelle grassa ho sempre usato detergenti schiumosi per lavarmi il viso, una volta dopo il latte detergente e oggi dopo l’acqua micellare.
Tutte le sere strucco occhi e viso e poi mi butto sotto la doccia con il mio detergente e il mattino lo uso per lavarmi la faccia prima di passare il tonico.
Nel corso degli anni ho cambiato diverse marche, vediamo quelle che sto utilizzando in questo periodo.

In primis Shiseido, la migliore (a parte una di cui vi parlerò a parte), tra le marche che ho provato.
D’estate tendo ad alternare il Deep Cleansing Foam della Pureness, che uso alla sera, poiché contiene micro-granuli esfolianti, al Clarifing Cleansing Foam della linea White Lucency.

 photo ShiseidoPurenessDeepCleansingFoam_zpsbf3a10b1.jpg

Il Clarifing Cleansing Foam che quando fa caldo uso solo al mattino, durante il resto dell’anno è ottimo anche per la pulizia della sera, elimina perfettamente i residui di trucco e lascia una pelle liscia e fresca. L’ho provato per caso e non ho più smesso di usarlo.

 photo ShiseidoWhiteLucencyClarifingCleansingFoam_zpsf85a8284.jpg

Agli inizi di luglio mi sono lasciata tentare da due nuovi prodotti di Estée Lauder: Perfectly Clean Multi-Action Gelea cutee Refiner e Perfectly Clean Foam Cleanser Purifying Mask.
Voglio premettere che non amo i detergenti in gel perché sono più difficili da risciacquare, ma pensavo di utilizzare questo la sera sotto la doccia.
Nell’insieme non mi ha soddisfatto molto: non genera una ricca schiuma, ma tende a restare in gel anche quando lo si strofina tra le mani e i micro-granuli sono un po’ aggressivi, infatti non l’ho ancora finito.

 photo EsteeLauderPerfectlyCleanMulti-ActionGeleacuteeRefiner_zps3fd96d06.jpg

Il Perfectly Clean Foam Cleanser Purifying Mask assomiglia, come idea, alla Mud Soap Wash & Mask di Kanebo, ovvero un detergente che può essere utilizzato anche come maschera.
Questo l’ho finito settimana scorsa. Non è male, ma non mi ha entusiasmato molto, infatti credo che non lo ricomprerò.

 photo EsteeLauderPerfectlyCleanFoamCleanserPurifyingMask_zps6b0dd00d.jpg

Ed ecco secondo me il miglior detergente che ho provato: The Cleansing Gel de La Mer.
Nonostante sia un gel è il detergente migliore che abbia mai utilizzato, è vero che costa il triplo degli altri, ma dura pure il triplo.

 photo LaMerTheCleansingGel_zps11dddb56.jpg

Annunci

Kiko Dark Heroine Fall 2013

KIKO MAKE UP MILANO firma DARK HEROINE, la nuova collezione ispirata agli accesi scenari delle notti metropolitane, alle luci brillanti e sature della città, ai colori forti che la vivacizzano e al fascino di una sensualità decisa e ultra moderna.

 photo KIKODarkHeroine1_zpsab4eaa98.jpg

Se avete sempre desiderato un look alla Blade Runner questo autunno Kiko è pronto ad accontentarvi!

Loud Night Bronzer

 photo KIKODarkHeroine2_zpsb78ef655.jpg

Colour Impact Eyeshadow Palette: secondo me il pezzo più iconico della collezione, anche Shiseido proporrà qualcosa del genere questo autunno.

 photo KIKODarkHeroine3_zpsdda0260e.jpg

 photo KIKODarkHeroine1_zpsb23e4f9a.png photo KIKODarkHeroine2_zpsd0087b41.png photo KIKODarkHeroine3_zps5be3c7c8.png

Smoky Look Eyeshadow

 photo KIKODarkHeroine4_zps0446b991.jpg

 photo KIKODarkHeroine4_zpsde96a55b.png

Velvet Stick Blush

 photo KIKODarkHeroine6_zps76c59bde.jpg

Latex Like Lipstick

 photo KIKODarkHeroine5_zps344fce68.jpg

 photo KIKODarkHeroine7_zps4d757cbe.png photo KIKODarkHeroine5_zpsd09f509a.png photo KIKODarkHeroine6_zpsf6a369e7.png

Laser Nail Lacquer

 photo KIKODarkHeroine7_zpsbdc0ab42.jpg

 photo KIKODarkHeroine8_zpsfd0de05a.png photo KIKODarkHeroine9_zpsed7e6183.png

Shiseido Pureness Refreshing Cleansing Water Oil-Free Alcohol-Free

Lo scorso mese ho acquistato questo struccante viso di Shiseido e mi sono trovata molto bene.
Prima di tutto Refreshing Cleansing Water appartiene alla linea Pureness dedicata alle pelli da miste a grasse, ma contrariamente ai prodotti del passato è Alcohol-Free, sfatando il mito dell’alcol come panacea per le pelli impure, in quanto inizialmente sì, asciuga, ma oltre a disidratare induce a produrre maggior grasso per difesa.
La sensazione immediata è di freschezza e pulizia, ed effettivamente passando un secondo batuffolo imbevuto di prodotto ho verificato che non c’è più nulla da togliere dal viso.
La confezione dispenser è, come sempre, molto pratica, perché permette di utilizzare la giusta dose di prodotto in base alle proprie esigenze (per me sono due o tre pressioni), senza spreco di prodotto o rischio di ribaltamento nel lavandino!

Photobucket

The Best of Summer

Eccoci all’ultimo giorno d’estate, quindi frugando tra gli scaffali del bagno cercherò di fare una cernita tra i prodotti che, secondo me, sono stati, il meglio di questa estate.

1.Il Profumo: sicuramente Aqua Allegoria Pamplelune di Guerlain: rinfrescante, piacevole e con una profumazione che mette subito di buon umore. Da sempre il mio profumo preferito per il grande caldo.

Photobucket

2. Il Fondotinta: io non ci rinuncio neppure d’estate e questo Fondotinta Compatto Solare Spf 30 di Shiseido è il non plus ultra per il caldo: resiste al sudure e  ha un’alta protezione. Ideato per andare in barca, ma ottimo anche in città.

Photobucket

3. Ombretti: La Boheme Palette di MUFE, per quest’estate i migliori, si usano asciutti o bagnati, hanno colori bellissimi e una resistenza ben oltre le 12 ore.

Photobucket

4. La Cipria: per fissare il fondotinta la HD Powder di MUFE è perfetta, opacizza per diverse ore, è leggera e non colora.

Photobucket

5. Rosetti e Gloss: quest’anno i migliori sono stati sicuramente il Shine Automatique di Guerlain, il Box’O Powder Gloss  Bella Bamba di Benefit e il Lisse Minute Baume Cristal di Clarins

Photobucket

Eccoli stesi, da sinistra: Clarins, Guerlain e Benefit.

Photobucket

6. Il blush: solitamente d’estate finisce in fondo ad un cassetto fino all’autunno, ma questo di Guerlain, Terracotta Blush, liquido è stata un scoperta meravigliosa. Sopra o sotto la cipria sempre perfetto!

Photobucket

Steso diventa quasi invisibile, per un effetto bonne mine molto realistico. E ne basta davvero pochissimo!

Photobucket

Winter is Coming

Pensavo che avrei fatto questo post nella seconda metà di agosto, ma dopo l’uscita della collezione Black Tango di Make Up For Ever e un rapido giro sui siti dei grandi magazzini stranieri che propongono già le collezioni autunnali ho deciso di andicipare!

Ed ecco il Lord di Grande Inverno che ci annuncia l’arrivo di un inverno gelido (speriamo!!!), ma a noi interessano di più i colori che andrano di moda 😉

Photobucket

Chanel annuncia per l’autunno colori classici per il viso, ma con un’impennata negli smalti dedicati al maestro del brivido Alferd Hitchcock, che portano il nome di tre delle sue pellicole.

Photobucket

Dior gioca in bilico tra il maculato e il camuflage, sulla carta non sembra male, vedremo dal vero…

Photobucket

Givenchy sceglie colori scuri, ma illuminati da brillantini, sicuramente un classico per l’inverno, ma un filo troppo cupo per i primi mesi autunnali.

Photobucket

Questa cipria di Shiseido (in uscita a ottobre), celebra la camelia, simbolo della casa.

Photobucket

Infine, sempre in uscita ad ottobre, ma prodotto star per il Natale 2012 la Odissey Palette di Clarins, che celebra il mondo classico imprimendo nella polvere decori dorati come uno scudo greco.

Photobucket

(Le informazioni su questi due ultimi prodotti le ho reperite su http://www.britishbeautyblogger.com/)